martedì 28 febbraio | 07:35
pubblicato il 13/set/2013 12:31

Crisi: Letta, famiglia ne ha attutito impatto. Ora va difesa

Crisi: Letta, famiglia ne ha attutito impatto. Ora va difesa

(ASCA) - Roma, 13 set - ''La famiglia in generale e la famiglia italiana in particolare ha attutito l'impatto della crisi'' rendendolo ''meno invasivo e meno intensivo rispetto ad altri paesi Ue, pur in presenza da noi di una crisi piu' pesante che in altre parti''. Lo afferma il presidente del Consiglio Enrico Letta intervenendo a Torino alla Settimana sociale dei cattolici sottolineando come la famiglia abbia funzionata da ''ammortizzatore sociale'' e come ora debba essere aiutata ad uscire dalla crisi perche' ''ne esce pesantemente in difficolta' proprio perche' ha svolto un ruolo superiore alle sue forze''. Per Letta e' necessario evitare che la famiglia ''esca ridimensionata dalla crisi, in forte difficolta' e non in grado di svolgere piu' il suo ruolo''. In questo senso assume importanza l'attenzione al welfare, ''uno dei grandi valori che vogliamo difendere''. Il mantenimento, il rafforzamento dello stato sociale, prosegue Letta, ''rientra tra gli impegni da attuare'' per dare credibilita' al nostro Paese sulla scena internazionale. E comunque, aggiunge, ''non bisogna scaricare i costi del welfare sulla famiglia, e' necessario gestirli in modo diverso''. Ecco che allora il premier annuncia a breve la presentazione del piano Nazionale per la Famiglia e la riforma dell'Isee. Per quanto riguarda quest'ultimo - cioe' l'Indicatore della situazione economica equivalente che consente ai cittadini di accedere, a condizioni agevolate, alle prestazioni sociali o ai servizi di pubblica utilita' - la sua revisione ''rappresenta sicuramente un grande, primo, importante passo avanti per un riequilibrio assolutamente necessario di pesi che oggi sono squilibrati, con una logica di iniquita' profonda, che abbiamo iniziato ad affrontare''.

Letta non manca di parlare della casa, ''lo strumento fondamentale da cui parte la logica di equita'. Mettere attorno a un tema come l'abitazione una logica di equita' vuol dire partire da quelli che hanno bisogno''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech