sabato 03 dicembre | 16:49
pubblicato il 07/dic/2013 14:33

Crisi: Idv, annus horribilis sara' anche il 2014

Crisi: Idv, annus horribilis sara' anche il 2014

(ASCA) - Roma, 7 dic - ''L' annus horribilis continua. Non e' bastato infatti un 2013 di aumenti. La carica delle nuove tasse irrompera' prepotentemente anche nel 2014. Questo e' cio' che ci aspetta''. Lo dichiara in una nota Ignazio Messina, segretario di Italia dei Valori. ''Non si moltiplicano solo i nomi - rileva - si moltiplica anche il peso della tassazione. Tra nuovi arrivi, ritocchi, mancati o eccessivi tagli e clausole di salvaguardia della Legge di stabilita' e degli altri provvedimenti, il quadro che si presentera' sara' questo. E il Governo e' bendato dimenticandosi che, oggi, una famiglia su 4 fatica a pagare tasse e bollette ed il 70% e' in difficolta' se deve affrontare una spesa imprevista''. Una ''debolezza'' che fiacca persistentemente i consumi. Cosi', nel gioco al rovescio delle due parti, la diminuzione della pressione fiscale comportera' l'aumento delle tasse. Se per un verso gli italiani saranno alleggeriti, dall'altro torneranno a pagare. Niente contrazione, infatti, del carico contributivo per inoccupati e pensionati. Noi di Italia dei Valori - continua Messina- considerata la nostra vocazione alla concretezza ed alla pragmaticita' come caratteristica applicabile ai problemi che devono essere risolti nel Paese rispetto ad un Governo che galleggia faticosamente per non affondare, contornato da comici urlanti ed accomodati su poltroncine gonfiabili ormai bucate, abbiamo proposto lo Sblocca lavoro, un manuale efficace e completo messo a punto accuratamente dai nostri laboratori Economia e Lavoro che prevede una manovra da 100 miliardi in cui suggeriamo da dove prendere le risorse, come investirle e distribuirle senza mettere ancora le mani in tasca degli italiani e delle fasce piu' deboli della societa' che non possono piu' sostenerlo.

Ho scritto al Presidente del Consiglio Letta le nostre proposte e come pensiamo di intervenire per l'Italia - conclude Messina- perche' e' per questo che noi stiamo lavorando''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari