venerdì 24 febbraio | 06:47
pubblicato il 07/giu/2013 13:20

Crisi: Gasparri, bene Berlusconi. Basta diktat dalla Merkel

Crisi: Gasparri, bene Berlusconi. Basta diktat dalla Merkel

(ASCA) - Roma, 7 giu - ''Ha ragione Berlusconi. Basta con i diktat della Germania''. Lo dichiara in una nota Maurizio Gasparri, Pdl, vicepresidente del Senato sostenendo che ''l'Ue non e' monopolio tedesco e ogni stato membro deve avere pari dignita' nelle scelte strategiche per il rilancio della comunita' europea. Il governo italiano, dopo la fallimentare fase del governo dei tecnici - continua Gasparri - deve avere uno scatto d'orgoglio e alzare la voce per il bene delle nostre imprese, per far ripartire la nostra economia. Letta su questo sia chiaro. Ci aspettano mesi decisivi. Ancora non abbiamo avuto, ad esempio, chiarimenti sulla presunta indicazione di Schulz alla guida della commissione Ue. Sarebbe un passo falso inaccettabile''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech