mercoledì 07 dicembre | 12:15
pubblicato il 24/lug/2012 18:35

Crisi/ Fonti Palazzo Chigi: Stupore per annuncio Spagna

Governo non è al corrente di pretesa dichiarazione congiunta

Crisi/ Fonti Palazzo Chigi: Stupore per annuncio Spagna

Roma, 24 lug. (askanews) - Fonti di Palazzo Chigi esprimono lo "stupore" del Governo italiano circa l'iniziativa comunicata dal Ministero degli Esteri spagnolo in merito ad una "pretesa dichiarazione congiunta fra Spagna, Italia e Francia". Iniziativa della quale, precisano le stesse fonti, il Governo italiano "non è al corrente". Nel pomeriggio era stato il segretario di Stato spagnolo per le questioni europee, Estado Méndez de Vigo, ad emanare un comunicato nel quale parlava anche a nome di Francia e Italia, per dire che i tre paesi chiedevano l'attuazione immediata delle decisioni presedal Consiglio Europeo del 28 e 29 giugno, tra cui anche lo scudo anti-spread e la possibilità di effettuare ricapitalizzazioni delle banche direttamente dal futuro fondo salva Stati permanente Esm. Parole che fonti di palazzo Chigi accolgono appunto "con stupore".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Turismo, Federalberghi: + 12,9% per il Ponte dell'8 dicembre
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni