domenica 04 dicembre | 23:43
pubblicato il 02/nov/2011 19:31

Crisi/ Di Pietro:Ok larghe intese ma no se fa macelleria sociale

Precondizione per nuova maggioranza chi la guida e cosa vuol fare

Crisi/ Di Pietro:Ok larghe intese ma no se fa macelleria sociale

Roma, 2 nov. (askanews) - "Siamo disponibili a un governo di larghe intese ma con delle precondizioni: una discontinuità vera e riforme che non facciano macelleria sociale per far quadrare i conti". Antonio Di Pietro spiega la posizione di Idv dopo aver avuto un incontro con Bersani e Vendola. Una nuova maggioranza? "Prima vogliamo vedere i numeri, la qualità, chi la guida e cosa vuol fare", puntualizza il leader di Idv, perchè noi non possiamo accettare che si formi un governo senza Berlusconi che fa le stesse cose che vuol fare Berlusconi", perciò "abbiamo deciso di assumerci la responsabilità di un governo alternativo purchè abbia davvero una maggioranza ampia, non come quella di adesso per vivacchiare, e vogliamo vedere prima il merito delle riforme che farebbe, si possono dare risposte positive all'Ue senza fare macelleria sociale, altrimenti riteniamo sia meglio andare a elezioni al più presto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari