giovedì 19 gennaio | 18:21
pubblicato il 29/ago/2013 11:58

Crisi: Coldiretti, ritorno fiducia spinto da export e calo spread

Crisi: Coldiretti, ritorno fiducia spinto da export e calo spread

(ASCA) - Roma, 29 ago - Il ritorno della fiducia nelle imprese e' spinto soprattutto dalla crescita delle esportazioni che nell'agroalimentare raggiungera' il record storico di 34 miliardi nel 2013 con un aumento stimato del 7%. E' quanto afferma la Coldiretti nel commentare i dati Istat sulla fiducia delle imprese che sale al top da un anno.

I risultati positivi nelle esportazioni - sottolinea la Coldiretti - compensano i dati ancora negativi nei consumi interni che hanno colpito come mai era accaduto prima anche l'alimentare con un taglio della spesa del 4% nel primo semestre dell'anno. A cambiare l'umore degli imprenditori - conclude la Coldiretti - e' stato pero' anche l'andamento dello spread che nel mese di agosto e' sceso a valori minimi da due anni con effetti positivi auspicabili sul costo del denaro e sugli investimenti.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale