venerdì 09 dicembre | 03:43
pubblicato il 05/giu/2013 12:32

Crisi: Colaninno (Pd), occupazione e innovazione decisive per ripresa

(ASCA) - Roma, 5 giu - ''I dati comunicati oggi dal Centro Studi di Confindustria confermano la profondita' della crisi e le sue pesanti ripercussioni sul sistema industriale italiano. E' necessario tamponare con urgenza un'emorragia che tra il 2009 e il 2012 ha fatto chiudere i battenti a 55 mila imprese, al ritmo di 40 al giorno, e perdere oltre mezzo milione di posti di lavoro nel settore manifatturiero''. Lo dichiara in una nota Matteo Colaninno, deputato e componente della segreteria del Pd.

''Affinche' l'Italia si confermi nei prossimi anni la settima potenza industriale del mondo e la seconda in Europa alle spalle della Germania, non possiamo piu' attendere l'adozione di nuove politiche industriali, fondate su una strategia di riposizionamento competitivo del nostro sistema industriale, che faccia dell'occupazione e innovazione i punti di riferimento imprescindibili. Per questo e' necessario concentrare su queste due priorita' le risorse che il governo riuscira' a recuperare e insistere a livello europeo per un cambiamento della linea politica della Ue, in modo da affiancare all'attenzione sui conti pubblici la spinta e il sostegno allo sviluppo'', conclude Colaninno.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni