martedì 06 dicembre | 02:33
pubblicato il 14/lug/2014 12:59

Crisi: Cgil, poverta' emergenza sociale. Serve piano nazionale

(ASCA) - Roma, 14 lug 2014 - ''I dati sulla poverta' nel nostro paese ci mettono di fronte ad una emergenza sociale che non puo' piu' essere sottovalutata. Milioni di persone, tra cui tanti minori, vivono una condizione senza presente e senza futuro''. E' quanto afferma il segretario confederale dell Cgil, Vera Lamonica, in merito ai dati diffusi oggi dall'Istat nel report sulla Poverta' in Italia, nel sostenere il bisogno di un piano nazionale di contrasto.

Per la dirigente sindacale ''e' grave che di fronte ad una realta' cosi' drammatica, in particolare nel Mezzogiorno, il Governo italiano non intervenga, come hanno fatto gli altri paesi europei, con misure efficaci in grado di garantire una vita dignitosa a tutti coloro che sono in poverta' assoluta.

Oggi - prosegue - e' in atto la sperimentazione del Sostegno all'inclusione attiva (Sia), ma se questa sperimentazione non si trasformera' in una misura strutturale e universale contro la poverta' si avra' lo stesso risultato di chi fa le prove di uno spettacolo che non andra' mai in scena''. Secondo Lamonica ''la lotta alla poverta' e all'esclusione sociale deve diventare una priorita' dell'azione governativa.

Il Governo non puo' piu' esitare. Occorre che venga definito un Piano nazionale che, con la gradualita' necessaria, garantisca a tutte le famiglie in poverta' assoluta un trasferimento economico e piu' opportunita' di reinserimento sociale e lavorativo, cosi' come richiesto dalla Alleanza italiana contro la poverta' di cui il sindacato e' parte attiva'', conclude.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari