sabato 03 dicembre | 22:54
pubblicato il 02/nov/2011 19:20

Crisi/ Casini: Sacrifici inutili se Berlusconi non si dimette

Terzo Polo indisponibile se non si rimuove macigno premier

Crisi/ Casini: Sacrifici inutili se Berlusconi non si dimette

Roma, 2 nov. (askanews) - Il terzo polo non è disponibile a concorrere all'approvazione di misure contro la crisi se queste non saranno accompagnate dalle dimissioni del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. E' la posizione, illustrata da Pier Ferdinando Casini a Montecitorio, che Udc, Fli e Api hanno riferito al capo dello Stato Giorgio Napolitano nell'incontro di oggi al Quirinale. "Rischiano di essere sacrifici inutili - ha spiegato Casini - se non si rimuove il macigno principale rappresentato dalla mancanza di credibilità di Berlusconi nella comunità internazionale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari