lunedì 20 febbraio | 15:06
pubblicato il 15/mag/2012 12:33

Crisi/ Casini: Da agenzie rating disegno criminale anti-italiano

Attentato alla nostra economia: Serve un'agenzia europea

Crisi/ Casini: Da agenzie rating disegno criminale anti-italiano

Roma, 15 mag. (askanews) - "La decisione di Moody's di questa mattina è di una gravità inaudita. C'è la necessità di rilanciare l'idea di un'agenzia di rating europea". Lo ha detto il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, incontrando i giornalisti alla Camera. "Ieri - ha proseguito - le agenzie di rating erano distratte, oggi rischiano di essere parte di un disegno criminale anti-europeo e anti-taliano". "E' una vergogna - ha incalzato Casini - che anche in assenza di elementi nuovi oggi ci sia il declassamento delle nostre banche. E' un attentato all'economia di questo paese e noi riteniamo che la perdita di credibilità delle agenzie di rating da oggi sia totale. Ecco perché è importante avanzare al più presto la proposta di un'agenzia di rating europea". Peraltro, ha concluso Casini, "si tratta delle stesse agenzie di rating che ieri sono state sorde e cieche al disastro dei derivati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia