lunedì 23 gennaio | 20:22
pubblicato il 29/ago/2013 12:42

Crisi: card. Bagnasco, servono segnali concreti per chi ha perso lavoro

Crisi: card. Bagnasco, servono segnali concreti per chi ha perso lavoro

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 29 ago - ''La situazione continua a essere delicata, nonostante alcuni segnali di ripresa che vengono dichiarati dal mondo politico, industriale e bancario. Se questi segnali ci sono, devono vedersi nei risultati e nei frutti concreti per la gente che ha perso il lavoro e che non lo trova''. Cosi' il presidente della Cei, il cardinale Angelo Bagnasco, parlando dell'attuale situazione politica ed economica, scrive il Sir, in occasione delle celebrazioni presso il Santuario della Madonna della Guardia per la ricorrenza dell'apparizione della Santa Vergine sul monte Figogna. dab/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4