domenica 19 febbraio | 13:17
pubblicato il 03/feb/2014 12:17

Crisi: Capezzone, Confcommercio conferma legge stabilita' tassa e spendi

Crisi: Capezzone, Confcommercio conferma legge stabilita' tassa e spendi

(ASCA) - Roma, 3 feb 2014 - ''Le valutazioni di Confcommercio sono correttissime, e confermano la nostra analisi, che ci ha portato a un duro contrasto, lo scorso dicembre, nei confronti di una legge di stabilita' del Governo Letta-Alfano tutta improntata al 'tassa e spendi'''.

Lo afferma Daniele Capezzone, deputato di Forza Italia e presidente della Commisisone Finanze della Camera. ''Al contrario - prosegue - tutte le nostre proposte basate su un serio pacchetto di tagli alle spese, con corrispondenti e consistenti tagli di tasse, sono stati respinti dal Pd e dalla maggioranza. Cosi', non c'e' da stupirsi se consumi e fiducia siano a picco''. com-sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Sinistra
Fratoianni si presenta: Sinistra italiana sia un vero partito
Pd
D'Alema: Renzi non sia prepotente, questione è nelle sue mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia