venerdì 24 febbraio | 16:55
pubblicato il 22/lug/2014 17:58

Crisi: Brunetta (FI), Renzi rifletta su dati Bundesbank

(ASCA) - Roma, 22 lug 2014 - ''I dati della Bundesbank di ieri sulla produzione industriale tedesca, sugli ordinativi e sulla crescita chiedono di fermarsi a riflettere. La causa del rallentamento dell'economia tedesca e', infatti, nel crollo della domanda estera, che solo un parallelo aumento della domanda interna puo' compensare''. Lo scrive in una nota il capogruppo alla Camera di FI, Renato Brunetta. ''E' disponibile, la Germania, a farlo? - prosegue - Il dogma del rapporto deficit/Pil che in quel paese e' intorno allo zero certamente non aiuta. Ed e' il Fondo Monetario Internazionale il primo a lanciare la sfida: il governo tedesco aumenti la spesa, specie quella relativa agli investimenti pubblici, di mezzo punto di Pil, pari a circa 14 miliardi di euro all'anno. Gli effetti si vedranno a cascata sull'intera area dell'euro''. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Pd
Orlando si candida a segretario: dobbiamo ricostruire Pd, vincerò
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech