mercoledì 07 dicembre | 16:13
pubblicato il 29/mag/2013 19:42

Crisi: Boccia (Pd), margini non stretti. Punto fermo rispetto 3% deficit

(ASCA) - Roma, 29 mag - ''I margini dell'Italia sui conti pubblici non sono ''stretti', sono quelli che il buonsenso e la buona politica sapranno definire. Il punto fermo delle nostre scelte sara' il rispetto del 3% in merito al deficit, poi dovremo agire con grande serieta' sull'abbassamento del peso fiscale sul lavoro''. Lo dichiara in una nota Francesco Boccia, Pd, presidente della Commissione Bilancio della Camera.

''Questo punto e' cruciale e il governo attuale e' impegnato a realizzarlo. Ma con l'Europa bisogna discutere alcuni nodi: come evitare che i Fondi strutturali non incidano nel calcolo del Patto di Stabilita', sia per gli anni residui sia per gli anni 2014-2020, ed inoltre come innervare liquidita' nel sistema economico e fare in modo che il prestito concesso dalla Bce alle banche con un tasso di interesse agevolato dell'1%, il cosiddetto LTRO sia utile davvero all'economia reale. Mi pare che su questi nodi sia molto utile un confronto in Europa, spero che il commissario Rehn sia d'accordo'', conclude Boccia.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni