martedì 28 febbraio | 13:30
pubblicato il 13/mar/2013 13:20

Crisi: Boccia (Pd), aste andate male, serve governo al piu' presto

Crisi: Boccia (Pd), aste andate male, serve governo al piu' presto

(ASCA) - Roma, 13 mar - ''Come avevamo purtroppo previsto la scorsa settimana, le Aste btp sono andate molto male. Si e' deciso di non assegnare tutti i titoli inizialmente offerti e il costo del debito aumenta ancora (i tassi salgono di un altro mezzo punto) e inizia a toccare livelli preoccupanti.

Il differenziale dei tassi tra Italia e Spagna e' praticamente azzerato (era +80 pre elezioni). Siamo tornati a prezzare il rischio verso la Spagna ai livelli di fine febbraio 2012''. Lo dichiara il deputato del Pd, Francesco Boccia.

''Ancora una volta il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano - aggiunge Boccia - coglie l'aspetto piu' importante di questo momento quando afferma che la politica deve porre i problemi dell'economia al centro dell'attenzione. Cio' significa che il nostro Paese deve darsi un governo al piu' presto''.

com-ceg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Pd
Orlando: non si può ridurre scissione Pd a manovra di D'Alema
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech