giovedì 08 dicembre | 15:16
pubblicato il 24/gen/2013 18:58

Crisi: Bersani a Monti, mercati sanno leggere e scrivere

(ASCA) - Roma, 24 gen - ''I mercati sanno leggere e scrivere.

Sanno benissimo che io rispettero' i patti che garantiremo il pareggio di bilancio al netto del ciclo e se ci saranno dei problemi li affronteremo''. Lo afferma Pier Luigi Bersani, lasciando la sede del Pd e replicando a Mario Monti che gli chiede di 'non spaventare i mercati' parlando di 'polvere sotto il tappeto' dei conti pubblici.

''Non c'e' nessun imbroglio e nessuna zona opaca - aggiunge Bersani - c'e' la realta' dei fatti che dice che dovremo verificare tra andamento dei tassi di interesse, andamento del ciclo e spese legate alla recessione, come si configurera' il 2013 essendo evidente che il nuovo governo dovra' garantire il pareggio di bilancio al netto del ciclo''.

ceg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni