domenica 22 gennaio | 15:19
pubblicato il 03/ago/2011 20:45

Crisi/ Berlusconi: Spread elevato a causa di debito ereditato

Il Premier al Senato: "Quarto debito mondiale, il 120% del Pil"

Crisi/ Berlusconi: Spread elevato a causa di debito ereditato

Roma, 3 ago. (askanews) - Le fibrillazioni sui titoli di Stato e il differenziale con i titoli tedeschi sono causati dall'elevato debito pubblico italiano, "ereditato dai governi precedenti". Lo dice il premier Silvio Berlusconi, che nel suo intervento in Senato risponde così ad una questione posta dalle opposizioni durante il dibattito alla Camera. "Dall'opposizione ci hanno domandato perchè l'Italia in questo momento appare meno brillante soprattutto per quel che riguarda lo spread con i titoli tedeschi. Sappiamo perchè: l'Italia ha il quarto debito del mondo, il 120% rispetto al Pil, ed è una eredità che ci è stata consegnata dai governi precedenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4