lunedì 20 febbraio | 10:40
pubblicato il 17/set/2012 05:10

Crisi/ Berlusconi contro l'Ue: Fiscal compact impedisce crescita

Renzi? Porta nostre idee sotto insegne Pd. Grillo? Un comico

Crisi/ Berlusconi contro l'Ue: Fiscal compact impedisce crescita

Bari, 17 set. (askanews) - "Le norme del fiscal compact impediscono la crescita". Lo ha detto Silvio Berlusconi, secondo quanto riportato dal sito del 'Giornale', durante l'intervista con Alessandro Sallusti a bordo della nave da crociera organizzata dal quotidiano. Berlusconi è poi tornato a criticare la rigidità della Germania che "non consente alla Bce di stampare moneta" generando così un "mattone che pesa in maniera tragica". Si è poi schierato apertamente a favore di Matteo Renzi nella corsa alle primarie. "Renzi - ha detto - porta avanti le nostre idee sotto le insegne del Pd. Auguri". L'ex premier, d'altra parte, non ha mai nascosto la sua simpatia verso il sindaco di Firenze che è stato anche suo ospite ad Arcore. Grillo, invece, è "uno straordinario attore comico, ma sta ancora facendo quel mestiere. Non ci s'improvvisa amministratori di un paese o di una città".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia