lunedì 23 gennaio | 09:49
pubblicato il 03/gen/2014 13:34

Crisi: Bergamini (FI), spread indice subalternita' dell'Italia

(ASCA) - Roma, 3 gen 2014 - ''Qualcuno ci salvi dalla retorica dello spread! Che le sue oscillazioni siano un grande bluff e' scritto nella storia recente: non si spiega altrimenti l'impennata del differenziale nella fase finale del governo Berlusconi, il suo andamento schizofrenico, con punte altissime anche durante lo sponsorizzatissimo governo Monti, e la ridiscesa proprio ora, con un esecutivo debole e sempre piu' offuscato dall'attivismo destabilizzante del neo-segretario Pd''. Lo dichiara, in una nota, la deputata di Forzaq Italia, Deborah Bergamini, responsabile comunicazione del suo partito.

''Lo spread - prosegue Bergamini- che abbiamo imparato a conoscere come indice di subalternita' dell'Italia a logiche e interessi esogeni al nostro sistema, non e' certo una coccarda da appuntarsi al petto per chi dovrebbe tutelare i nostri interessi. Speriamo almeno che le promesse vengano mantenute: ora, per quanto possibile, abbassiamo le tasse''.

com-sgr/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4