martedì 24 gennaio | 10:52
pubblicato il 13/giu/2013 12:00

Crisi/ Bagnasco: Serve choc positivo per dare fiducia a paese

"C'è bisogno di segno tangibile e il più possibile immediato"

Crisi/ Bagnasco: Serve choc positivo per dare fiducia a paese

Roma, 13 giu. (askanews) - "Serve uno shock positivo" che "sia in grado di ridare fiducia al nostro popolo, a tutti i livelli". Lo ha detto il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, parlando a braccio, nel suo intervento al XVII Congresso della Cisl. "Più che a tanti piccoli interventi, che sono assolutamente necessari - ha aggiunto Bagnasco - credo che la fiducia della nostra gente abbia bisogno di un segno scioccante, forte, tangibile e il più possibile immediato per scaturire e far sprigionare dai nostri cuori, intelligenze, anime quelle capacità nuove e riserva di forza di sacrificio che la nostra gente ha messo in campo da anni ma che ha ancora nel cuore e che può fare ancora miracoli" ma "c'è bisogno di uno shock positivo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4