domenica 04 dicembre | 09:17
pubblicato il 13/mag/2014 11:57

Criminalita': Lanzetta, appalti pubblici ancora poco trasparenti

Criminalita': Lanzetta, appalti pubblici ancora poco trasparenti

(ASCA) - Roma, 13 mag 2014 - Per contrastare la criminalita' e i suoi rapporti con la pbblica amministrazione ''penso innanzitutto, alla gestione degli appalti di beni e servizi.

Si tratta di un argomento particolarmente sensibile, perche' centro di interessi economici molto forti e dunque fonte di condizionamenti, di fenomeni corruttivi, di intimidazioni di vari natura da parte della criminalita' organizzata e non solo''. Lo ha sottolineato il ministro per gli Affari regionali, Maria Carmela Lanzetta, nel corso di un'audizione alla Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle intimidazioni nei confronti degli amministratori locali.

''Le procedure di appalto pubblico sono spesso ancora oggi, nonostante gli apprezzabili progressi intervenuti - anche sulla spinta della legislazione europea - poco trasparenti, molto complicate e sottoposte ad una elevata soggettivita' e discrezionalita'.

Occorrerebbe pertanto, a mio avviso, favorire tre ordini di riforme - ha aggiunto Lanzetta - semplificare al massimo le procedure, anche mediante centrali uniche di acquisto; ridurre il piu' possibile la discrezionalita' e l'incidenza del ''fattore umano'' nelle procedure, favorendone la maggiore oggettivizzazione possibile, attraverso l'utilizzo di strumenti informatici; garantire la massima trasparenza e pubblicita' dei procedimenti amministrativi cosi' da favorire un sistema di controllo diffuso sulle scelte dell'amministrazione locale.

E' anche importante assistere le Amministrazioni locali e fornire loro l'adeguato supporto, nei percorsi di risanamento che conseguono allo scioglimento di Consigli comunali.

In questo senso e' fondamentale agire in chiave preventiva''.

rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari