mercoledì 07 dicembre | 18:19
pubblicato il 23/ott/2012 20:06

##Countdown per voto Sicilia, Pdl in pressing su Alfano: Primarie

Il Segretario è tentato, ma dubbi Berlusconi.Nuovo caso Santanché

##Countdown per voto Sicilia, Pdl in pressing su Alfano: Primarie

Roma, 23 ott. (askanews) - Lo accusano di muoversi da 'democristiano'. Gli chiedono di battere un colpo, perché il precipizio è troppo vicino per essere ignorato. Angelino Alfano, fedele a una filosofia politica che prevede una buona dose di cautela, convinto che 'un buon politico si riconosce dalla capacità di incassare i colpi', attende. Sono ore decisive nel Pdl, si avvicina il momento delle scelte. L'intera classe dirigente del Pdl è in fibrillazione, la maggior parte dei colonnelli è in pressing sul segretario con l'obiettivo di convincerlo al gran passo: le primarie. Non si parla d'altro, nel partito. In Transatlntico come in via dell'Umiltà, nei contatti telefonici e negli incontri di metà pomeriggio. Da Cicchitto a La Russa, da Brunetta a Lupi, da Fitto fino a Schifani e Alemanno, tutti consigliano ad Angelino di rompere gli indugi, ribaltare gli schemi e lanciare consultazioni simili a quelle del centrosinistra. Lo dice in chiaro Guido Crosetto: "Devi avere il coraggio di fare l'ultimo passo". Ogni anima del Pdl spera che Angelino dica sì. E non solo perché le primarie (soprattutto se di coalizione)potrebbero ridare centralità a un partito in crollo vertiginoso nei sondaggi. Ma anche perché si tratterebbe di una sfida che difficilmente le altre famiglie moderate, a partire dall'Udc, potrebbero liquidare senza almeno qualche imbarazzo. E poi, le primarie affascinano i colonnelli per una ragione molto più concreta: si tratterebbe di una conta e permetterebbe di pesare le correnti. In tempi di 'rottamazioni', rappresenterebbero una garanzia per molti. Gli ex An, ad esempio, potrebbero allontanare l'eventualità di una scissione più o meno pilotata (il 17 a Milano La Russa, in assenza di novità, chiamerà a raccolta i suoi) e marcare la propria posizione all'interno del partito. Resta un piccolo particolare, Silvio Berlusconi. Riferire del suo giudizio sulle primarie è operazione complicata. Perché come sempre il Cavaliere cambia versione a seconda dell'interlocutore. Sondato da Alfano, avrebbe dato un via libera di massima all'operazione: "Fai quel che serve per rilanciare il partito". Ma Silvio gioca su più tavoli, continua ad accarezzare l'idea di dar vita a un contenitore diverso. E, sotto sotto, non gradisce del tutto un voto che sancirebbe l'incoronazione di un pidiellino che non risponda al nome, appunto, di Silvio Berlusconi. Il Pdl resta dominato dal caos. Le incursioni di Daniela Santanché continuano a dare fastidio ai big del partito. Oggi, ad esempio, Cicchitto e Quagliariello hanno direttamente chiamato in causa l'ex sottosegretario: alla vigilia del voto siciliano "nessuna persona di buon senso" dichiarerebbe "morto" il proprio partito. "Poiché stimiamo l'amica Santanchè persona dotata di intelligenza e discernimento, riteniamo che le sue reiterate esternazioni sulla fine di un partito che è anche il suo rispondano a una precisa strategia: provocarne la sconfitta per poi dichiarare chiusa una storia". Le fibrillazioni, insomma, non mancano. Eppure qualcosa si muove. Perché Alfano è pressato non poco dai suoi dirigenti. E poi perché eventuali primarie del centrodestra, soprattutto senza la candidatura del Cav, metterebbero in imbarazzo Casini e i centristi. Sul fronte centrista come in casa Pdl, infatti, tutti attendono il voto siciliano. Se davvero Crocetta non riuscisse a battere Musumeci, per l'Udc sarebbe più difficile intrattenere una relazione stabile con il Pd. E le sirene dei berlusconiani senza Berlusconi si farebbero ancora più insistenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni