sabato 03 dicembre | 21:05
pubblicato il 03/ago/2011 07:45

Costi politica/ Dopo la Camera oggi il Senato approva i tagli

A Palazzo Madama sforbiciata da 120 mln di euro entro 2014

Costi politica/ Dopo la Camera oggi il Senato approva i tagli

Roma, 3 ago. (askanews) - Dopo l'approvazione del bilancio ieri da parte della Camera, tocca stamani al Senato - nell'ultimo giorno di lavoro parlamentare prima della pausa estiva - approvare il bilancio e varare l'austerity deciso a palazzo Madama, in sintonia con la manovra economica dettata dalla crisi. La seduta avrà inizio alle 9,30. Al Senato si prevede una sforbiciata complessiva sulle spese, per un risparmio di 120 milioni di euro per il triennio 2011-2014. Fra le misure, la riduzione della dotazione ordinaria, la mancata applicazione alle retribuzioni del personale dell'incremento del 3,2%, il recepimento del contributo di perequazione del 5 e del 10% sulle pensioni più elevate degli ex dipendenti, l'applicazione dello stesso contributo ai vitalizi più elevati degli ex senatori e ulteriori riduzioni dei costi di affitto di alcuni immobili. L'effetto di queste misure porterà il Senato a risparmiare 61,3 milioni di euro, che sommati ai 58,7 milioni derivanti dalle decisioni assunte i mesi scorsi, porteranno ad una riduzione di costi complessiva, appunto si 120 mln di euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari