lunedì 27 febbraio | 20:35
pubblicato il 25/gen/2012 20:08

Costi politica/ Allo studio taglio stipendio di Fini e Questori

Chiesto da presidente Camera,riguarda pure presidenti commissione

Costi politica/ Allo studio taglio stipendio di Fini e Questori

Roma, 25 gen. (askanews) - Ancora tagli in vista a Montecitorio. Questa volta nel mirino sono le indennità di tutti quei deputati che ricoprono incarichi ulteriori rispetto a quello di semplice parlamentare, vale a dire presidenti di commissione, Questori e membri dell'ufficio di presidenza. Incarichi che si traducono anche in uno stipendio superiore. Il ridimensionamento, a quanto si apprende, è stato chiesto dal presidente della Camera, Gianfranco Fini, e riguarderà anche la sua indennità. Il Collegio dei questori dovrà elaborare una proposta che tuttavia difficilmente arriverà già sul tavolo dell'ufficio di presidenza già convocato per lunedì prossimo 30 gennaio con all'ordine del giorno il taglio al rimborso forfaitario che spetta a ogni parlamentare per il rapporto eletto-elettore.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech