lunedì 23 gennaio | 12:18
pubblicato il 04/mar/2013 12:00

Cosentino/Associazione mafiosa, respinta revoca misura cautelare

Dal 15 marzo il deputato uscente del Pdl potrà essere arrestato

Cosentino/Associazione mafiosa, respinta revoca misura cautelare

Napoli, 4 mar. (askanews) - I giudici della prima sezione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (collegio C, presidente Giampaolo Gugliemo) hanno respinto l'istanza di revoca della misura cautelare in carcere nei confronti di Nicola Cosentino, deputato uscente del Pdl, nell'ambito del processo che lo vede imputato per concorso esterno in associazione mafiosa per presunti legami con esponenti della camorra, in relazione a presunti interessi dei Casalesi per appalti nello smaltimento dei rifiuti. La decisione dei giudici è arrivata al termine dell'udienza del processo, le motivazioni saranno depositate entro giovedì. La richiesta di revoca della misura era stata avanzata dalla difesa di Cosentino (avvocati Stefano Montone e Agostino De Caro) in considerazione della mancata ricandidatura di Cosentino. Sulla richiesta la Procura aveva espresso parere negativo. A questo punto Cosentino (che tecnicamente è ancora parlamentare) potrà essere arrestato dal 15 marzo, quando è previsto l'insediamento delle nuove Camere. Xjn/Sav

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4