lunedì 05 dicembre | 03:41
pubblicato il 10/gen/2012 21:35

Cosentino/ Berlusconi lo difende: Nulla che giustifichi arresto

Cavaliere non si sbilancia, ma sa che voto non sarà indolore

Cosentino/ Berlusconi lo difende: Nulla che giustifichi arresto

Roma, 10 gen. (askanews) - Silvio Berlusconi non ha gradito il voto della giunta delle autorizzazioni a favore dell'arresto di Nicola Cosentino e non ha mancato di sottolinearlo oggi, nel corso dei contatti telefonici e poi durante la riunione serale a Palazzo Grazioli. Secondo quanto riferiscono, il Cavaliere ha sottolineato come non ci sarebbe nulla che giustifichi una misura del genere nelle carte, almeno secondo quanto gli avrebbe riportato chi segue il dossier in giunta. Non si spinge fino a immaginare lo scenario peggiore, quello delle conseguenze di un arresto di Cosentino, ma Berlusconi con i suoi è stato chiaro: un voto negativo non sarà indolore. Certo, il tentativo messo in campo già ieri al telefono con Umberto Bossi è quello di convincere l'alleato leghista a non mandare in galera il coordinatore regionale del Pdl in Campania, ma l'ala maroniana difficilmente cederà sulla questione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari