venerdì 20 gennaio | 11:40
pubblicato il 07/giu/2012 13:29

Corruzione/Governo prospetta fiducia, Camera rinvia ddl a martedì

Si cerca mediazione su norme penali

Corruzione/Governo prospetta fiducia, Camera rinvia ddl a martedì

Roma, 7 giu. (askanews) - Il Governo, per bocca del ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda, ha ipotizzato il ricorso alla fiducia sul ddl anticorruzione, nel corso della conferenza dei capigruppo della Camera. Per adesso la decisione presa è stata quella di un rinvio a martedì prossimo dell'esame del provvedimento, alla ricerca di un estremo tentativo di mediazione fra le forze di maggioranza sulle materie ancora non esaminate: le norme penali, innanzitutto, e quelle sull'incandidabilità dei condannati, sulle quali tuttavia stamattina si sarebbe andati vicini a una intesa nel corso del comitato ristretto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale