mercoledì 22 febbraio | 15:13
pubblicato il 13/giu/2014 11:10

Corruzione: Zanda, chi sabaglia paga ma difendere grandissimo valore Gdf

Corruzione: Zanda, chi sabaglia paga ma difendere grandissimo valore Gdf

(ASCA) - Roma, 13 giu 2014 - ''In queste settimane vari esponenti di vertice della Guardia di finanza sono stati oggetto di inchieste e di indagini della magistratura. Alcuni di loro sono stati arrestati. C'e' una particolare rabbia, un fastidio profondo quando alti gradi delle Forze dell'Ordine vengono imputati del reato di corruzione. In questi casi e' quindi ancor piu' necessario che il lavoro della magistratura accerti in fretta la verita'. Chi ha sbagliato deve pagare tutto intero il conto della giustizia. Ma, contemporaneamente, va difeso l'onore e il valore della grandissima maggioranza dei militari e degli ufficiali della Guardia di finanza che svolgono quotidianamente un lavoro durissimo e insostituibile nella lotta all' illegalita', all'evasione e all'elusione fiscale''. Lo dichiara il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%