lunedì 05 dicembre | 12:16
pubblicato il 31/ott/2012 12:58

Corruzione/ Severino: Falso parlare di compromessi al ribasso

"Inserendo altre norme avremmo rallentato o blooccato ddl"

Corruzione/ Severino: Falso parlare di compromessi al ribasso

Roma, 31 ott. (askanews) - Si poteva fare di più nel ddl anticorruzione? Per il ministro della Giustizia Paola Severino "sembra il ritornello della canzone. E comunque io non l'ho mai detto". Conversando con i cronisti alla Camera dopo il voto finale sul provvedimento, la guardasigilli ha precisato che "non è corretto parlare di compromessi al ribasso, come qualcuno ha fatto. Le altre norme che avremmo dovuto inserire le cito tutte, così ci rendiamo tuitti conto di quanto avrebbero rallentato se non bloccato l'approvazione del ddl: prescrizione, autoriciclaggio, falso in bilancio e voto di scambio". Si tratta di norme "su cui il Parlamento dibatte da anni - ha osservato Severino - e sulle quali ora viene espressa una volontà politica che non posso non apprezzare. Questo Governo ha le risorse tecniche per offrire il suo contributo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari