sabato 10 dicembre | 20:10
pubblicato il 22/ott/2012 15:52

Corruzione/ Rapporto Governo: Crollo denunce e condanne '95-2006

In calo anche nel periodo 2007-2009

Corruzione/ Rapporto Governo: Crollo denunce e condanne '95-2006

Roma, 22 ott. (askanews) - C'è stato un crollo nelle denunce e nelle condanne per i delitti di corruzione e concussione, nel periodo fra il 1995 e il 2006. E' una delle risultanze del rapporto sulla corruzione elaborato dalla commissione governativa e presentato oggi presso la sala polifuznionale di palazzo Chigi. A seguito dell'esplosione, a partire dal 1992, dei procedimenti su questa tipologia di reati, il picco, si legge nelle schede informative del rapporto, è stato raggiunto nel 1995, con duemila delitti e oltre tremila persone denunciate. Il calo nel decennio successivo ha portato a una riduzione di "circa un terzo per i reati e della metà per le persone nel 2006". L'effetto di questo calo si è riverberato anche sulle condanne: erano oltre 1700 nel 1996 sono diventate appena 239 nel 2006, "quasi un settimo - nota la commissione - di 10 anni prima". Per quanto riguarda i periodi più recenti per i quali è stata valutata la statistica, risultano "consumati" 311 casi nel 2009, 223 nel 2010, 88 in meno. Ancora in calo anche le persone coinvolte nei reati: dalle 1821 denunciate nel 2009 per corruzione e concussione si arriva alle 1226 del 2010, 595 in meno. Stessa tendenza nelle condanne: 341 nel 2007, 295 nel 2008, 46 condannati in meno. La commissione governativa è stata coordinata dal magistrato del Consiglio di Stato Roberto Garofoli, affiancato dai magistrati Raffaele Cantone (Corte di Cassazione) ed Ermanno Granelli (Corte dei Conti), e da Bernardo Giorgio Mattarella e Francesco Merloni, professori ordinari di diritto amministrativo, Giorgio Spangher, professore ordinario di procedura penale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina