sabato 21 gennaio | 15:09
pubblicato il 12/giu/2012 13:34

Corruzione/ Governo pone questione di fiducia su ddl

Fini: "Esame riprende da dichiarazioni di voto alle 12 domani"

Corruzione/ Governo pone questione di fiducia su ddl

Roma, 12 giu. (askanews) - Il Governo ha posto nell'aula della Camera "la questione di fiducia sugli articoli 10, 13 e 14" del ddl anticorruzione. In apertura di seduta, lo ha comunicato ai deputati il ministro per i Rapporto con il Parlamento Piero Giarda. Il presidente della Camera Gianfranco Fini ha poi precisato che le votazioni avverranno, a norma di regolamento, trascorse 24 ore dalla richiesta di fiducia. La Camera quindi riprenderà l'esame del provvedimento domani, a partire dalle 12, con le dichiarazioni di voto sulla prima fiducia. Le altre seguiranno nel corso della giornata, poi si passerà all'esame dei restanti articoli del ddl.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4