domenica 26 febbraio | 18:36
pubblicato il 27/ago/2012 18:41

Corruzione/ Gasparri(Pdl): Se ddl non cambia non votiamo fiducia

"Deve essere concordato con noi"

Corruzione/ Gasparri(Pdl): Se ddl non cambia non votiamo fiducia

Roma, 27 ago. (askanews) - Il Pdl non voterà la fiducia sul ddl anticorruzione, se il provvedimento non verrà cambiato e "concordato". Lo ha detto il capogruppo al Senato del Pdl Maurizio Gasparri: "Il ddl anti-corruzione deve essere concordato con noi e se non sarà concordato e si dovesse mettere la fiducia, il Governo non avr la nostra fiducia. Da parte nostra c'è la volontà di una legge contro la corruzione, ma vanno chiariti alcuni aspetti". "Il ministro Patroni Griffi - ha aggiunto Gasparri - oggi ha parlato con l'entusiasmo del neofita. L'ho sempre apprezzato come ministro, perché ha dimostrato grande rispetto del Parlamento. Ma oggi ha fatto affermazioni preso da troppo entusiasmo. Perci il testo del disegno di legge all'esame del Senato va migliorato in alcuni punti, per evitare che invece di combattere la corruzione si combattano altre cose".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech