giovedì 08 dicembre | 03:27
pubblicato il 15/feb/2013 16:33

Corruzione: Gasparri, preoccupa destino di Eni e Finmeccanica

Corruzione: Gasparri, preoccupa destino di Eni e Finmeccanica

(ASCA) - Roma, 15 feb - ''Mi preoccupano casi di Eni e Finmeccanica che operano sui mercati internazionali ad alto rischio. Se ci son imbrogli vanno puniti i responsabili, ma se i rischi professionali venivano assunti in situazioni in cui aime' mediazioni sono abituali bisogna fare chiarezza.

Altrimenti si rischia di mettere in ginocchio eccellenze italiane davanti a una concorrenza spregiudicata. Diverso e' il caso Mps. Li' c'e' un conflitto di interesse pazzesco tra la banca e il Pd''. E' quanto osservato in diretta a Tgcom24 da Maurizio Gasparri, presidente dei senatori del Pdl, sulla raffica di arresti illustri di questi giorni. com-gar/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni