martedì 06 dicembre | 04:23
pubblicato il 15/feb/2013 13:16

Corruzione: Di Pietro, Tangentopoli mai finita

Corruzione: Di Pietro, Tangentopoli mai finita

(ASCA) - Roma, 15 feb - ''Oltre vent'anni sono passati da Tangentopoli e nulla e' cambiato nel rapporto tra politica e malaffare, tranne la moneta. Ieri i cittadini lanciavano le lire contro Craxi e oggi centesimi di euro contro l'ex presidente del Monte dei Paschi di Siena, Mussari. La verita' e' che Tangentopoli non e' mai finita e che quel rapporto perverso tra istituzioni, imprese e corruzione non e' mai stato spezzato, anzi il sistema della mazzetta si e' ingegnerizzato, non ha colore e coinvolge la maggior parte dei partiti. Il danno piu' grosso viene fatto agli italiani onesti, a coloro che pagano le tasse e che si son visti prelevare dalle tasche i soldi dell'Imu per sanare una crisi alimentata, soprattutto in Italia, dalla corruzione''. Lo scrive sul suo blog il leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, candidato con Rivoluzione Civile, che aggiunge: ''Insomma, il ceto medio basso e' stato dissanguato, mentre i corruttori, i tangentari, gli evasori e quei politici ladri hanno continuato ad agire indisturbati.

Vale per Mps, come per Finmeccanica. Vale per il sistema Lombardia, come per gli scandali in Puglia. In questo panorama marcio Berlusconi e' una garanzia di continuita': c'azzeccava con il sistema della corruzione di vent'anni fa come c'azzecca con quello di oggi. Quando difende quel sistema, che ha tanto contribuito a costruire, si rende colpevole di un vero e proprio sabotaggio ai danni delle nostre finanze. E' come se svaligiasse con le sue mani gli italiani''. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari