lunedì 27 febbraio | 07:45
pubblicato il 07/giu/2012 20:15

Corruzione/ Camera, nuovo rinvio. Governo parla di fiducia

Ok stretta toghe fuori ruolo.Maxiemendamento sarà su norme penali

Corruzione/ Camera, nuovo rinvio. Governo parla di fiducia

Roma, 7 giu. (askanews) - Sarà una fiducia "con qualche assenza" nel Pdl, "ma come fai a non votarla?", si chiede un parlamentare azzurro a proposito dell'intenzione del Governo, preannunciata oggi ai capigruppo della Camera dal ministro Piero Giarda, di chiedere appunto un voto di fiducia sulle norme penali del ddl anticorruzione. Il testo che il ministro della Giustizia Paola Severino ha approntato per il maxiemendamento dovrebbe intervenire sull'articolo 10 (delega al Governo per stabilire l'incandidabilità dei condannati) e sulle norme penali dell'articolo 13 e seguenti, anche se sull'articolo 10 potrebbe non essere necessario: si cerca ancora una mediazione, alla quale si è andati vicini stamattina nel comitato ristretto delle commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera; ma il Pd chiede ancora, a differenza di Pdl e Udc, il veto alla candidatura di chi è condannato per reati di mafia e corruzione anche se solo in primo grado. Un divieto incostituzionale, secondo il deputato Pdl Manlio Contento, che ha chiesto una verifica sull'ammissibilità di un voto su questo tipo di norma. Sta di fatto che oggi il Governo ha dovuto fare i conti con un nuovo rinvio (a martedì) per l'esame nell'aula della Camera di un ddl che lo stesso premier Mario Monti ha sempre detto di considerare fondamentale nel processo di risanamento del Paese. E il rinvio è arrivato dopo che la guardasigilli ha incassato il no dei gruppi alle modifiche richieste sull'articolo 12, che dopo l'approvazione in commissione dell'emendamento Giachetti (Pd) introduce severe limitazioni agli incarichi fuori ruolo dei magistrati che affollano gli uffici di ministeri e authority. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech