mercoledì 18 gennaio | 17:52
pubblicato il 13/lug/2013 17:17

Conti pubblici:Lanzillotta(Sc), Epifani corregga subito su governo Monti

(ASCA) - Roma, 13 lug - ''E' molto grave quello che ha detto Epifani sui conti pubblici perche' lascerebbe intendere che la situazione di bilancio dell'Italia non e' quella che invece lo stesso premier Letta ha portato in Europa''. E' quanto ha dichiarato Linda Lanzillotta di Scelta civica, vicepresidente del Senato, intervistata nella da Tgcom24. ''Oggi il premier Letta, certo non grazie al suo mese di governo, ma a quello che ha fatto prima Monti, puo' giovarsi di alcuni importanti risultati come riuscire a pagare i debiti della pa, l'allentamento del patto di stabilita' per investimenti pubblici in infrastrutture o le maggiori risorse per l'occupazione giovanile''. ''I conti pubblici sono stati verificati e validati - ha concluso Lanzillotta - l'affermazione di Epifani, piu' per un piccolo tornaconto di partito, va rapidamente corretta perche' va contro gli interessi dell'Italia''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina