giovedì 08 dicembre | 21:12
pubblicato il 15/mar/2014 15:22

Conti pubblici: Renzi, nessuno sforamento tetto del 3% (1 update)

Conti pubblici: Renzi, nessuno sforamento tetto del 3% (1 update)

(ASCA) - Roma, 15 mar 2014 - ''Non ci sara' nessuno sforamento del tetto del 3%. Quando parlo di stabilita', parlo di quello interno dei singoli paesi. C'e' invece un margine tra il 2,6% e i 3%, che potremo eventualmente utilizzare, sempre rispettando i limiti''. E' quanto afferma a Parigi il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nel corso della conferenza stampa all'Eliseo con il presidente francese Francois Hollande, al termine del vertice bilaterale Italia-Francia. ''Tutti i vincoli saranno rispettati. Certo, pensiamo che nel rispetto dei vincoli dobbiamo riflettere insieme con la nuova Commissione come l'Europa aiutera' i paesi membri sulla crescita e sull'occupazione - aggiunge Renzi -. E' da 20 anni che il nostro paese ha un surplus primario, ma oggi viviamo una fase di difficolta'''.

''Per cambiare abbiamo bisogno di rispettare le regole, che non vengono da un nemico ma da noi stessi, e contemporaneamente dire che l'attenzione alla crescita e ai problemi di chi sta male - ribadisce il premier - e' prioritaria''. vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni