venerdì 09 dicembre | 22:42
pubblicato il 22/apr/2014 10:25

Conti pubblici: Padoan, non serve manovra correttiva. Italia solida

Conti pubblici: Padoan, non serve manovra correttiva. Italia solida

(ASCA) - Roma, 22 apr 2014 - ''Ci sono preoccupazioni tutti i giorni, ma in questo momento escludo una manovra correttiva''. Lo afferma il ministro dell'economia, Pier Carlo Padoan, in un colloquio con il quotidiano 'Il Sole 24 ore'', aggiungendo: ''I capitoli sono tanti e troveremo le soluzioni per reperire le risorse necessarie''.

''La situazione finanziaria del nostro Pese e' solida'', aggiunge il ministro dell'economia in un intervento a RadioAnch'io: ''L'obiettivo del governo e' completare il consolidamento fiscale che in Italia e' molto piu' avanti che in altri Paesi''.

Per Padoan ''occorre passare da interventi una tantum a interventi strutturali'', mentre per quanto riguarda le critiche sul provvedimento del bonus Irpef, bisogna considerare che ''siamo in campagna elettorale, chi non e' nel governo spara sul governo. Non sono un ministro politico, ma anch'io queste cose le capisco''. int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina