mercoledì 07 dicembre | 13:56
pubblicato il 04/apr/2014 10:24

Conti pubblici: Cesa (Udc), ci auguriamo nessun passo indietro su 3%

Conti pubblici: Cesa (Udc), ci auguriamo nessun passo indietro su 3%

(ASCA) - Roma, 4 apr 2014 - ''Per quanto riguarda la rinegoziazione del parametro del 3% ci auguriamo che non saranno fatti passi indietro''. Lo dichiara in una nota il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa. ''Renzi - afferma - e' riuscito ad intrattenere un tavolo di negoziato che nessuno era mai riuscito ad aprire fino ad ora. Mettere a confronto, per la prima volta dopo moltissimi anni, il centrosinistra e il centrodestra in modo cosi' diretto e produttivo ha senz'altro dimostrato i suoi benefici sul piano della governabilita', un aspetto che non e' affatto trascurabile guardando alle ultime stagioni politiche''. Quindi Cesa conclude: ''Se il patto reggera' o meno, tuttavia, non sara' solo lui a deciderlo, proseguire il cammino delle riforme stringendo alleanze alterne ha un peso.

Da parte sua, l'Udc sosterra' cio' che riterra' opportuno per il popolo, analizzando ogni volta effetti e difetti dei provvedimenti''.

com-sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni