venerdì 24 febbraio | 23:27
pubblicato il 01/lug/2014 15:54

Conti pubblici: Brunetta, no Ue a pareggio 2016, manovra inevitabile

(ASCA) - Roma, 1 lug 2014 - ''Prima doccia fredda per le speranze italiane. Il Coperer (il Comitato dei rappresentanti permanenti dei Paesi membri dell'Unione europea) ha proposto all'Eurogruppo e quindi all'Ecofin di non accogliere la richiesta italiana di rinviare al 2016 il pareggio di bilancio. Si dovra' invece provvedere a partire dal prossimo anno''. Lo dichiara in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.

''Cadono pertanto le speranze di Matteo Renzi di poter beneficiare di quel ''miglior uso' della flessibilita' per la quale si era battuto con tanta determinazione, fino al punto di misurarsi nel ''tosto' - come ha tenuto a precisare - confronto con Angela Merkel. Ora la parola passa agli organi politici. Ma quali sono gli atout che il ministro dell'Economia potra' utilizzare? L'annuncio forse di riforme annunciate e non realizzate? Ne dubitiamo. Prepariamoci quindi al peggio. Ed all'inevitabile manovra correttiva'', conclude Brunetta.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech