sabato 25 febbraio | 10:49
pubblicato il 10/ott/2013 19:51

Conti pubblici: Brunetta, decretino manovra serve a poco o a nulla

(ASCA) - Roma, 10 ott - ''Quella che e' stata approvata ieri e' una manovrina correttiva di uno 0,1% del rapporto Deficit/Pil, sinceramente non so perche' sia stata fatta, una cosa del genere serve a poco o a nulla se non ad abbellire le statistiche europee e italiane''. Cosi' Renato Brunetta, capogruppo del Pdl alla Camera dei deputati, in un'intervista al Tg4. ''L'unica cosa positiva all'interno di questo decretino, chiamiamolo cosi', e' che non si sono messe le mani nelle tasche degli italiani. Il risultato e' stato quello di aver tagliato delle spese dei Ministeri e di aver venduto con un anticipo da parte della Cassa Depositi e Prestiti dei beni demaniali''. ''Bene dunque il taglia e vendi, non bene, direi inutile, l'obiettivo: vale a dire correggere statisticamente questo 3,1%, chissa' poi se era 3,1, e portarlo al 3% per dimostrare all'Europa, all'Ue, ai mercati che stavamo dentro questo parametro. Mi sembra un po' un'ossessione'', conclude Brunetta. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech