giovedì 23 febbraio | 08:11
pubblicato il 15/feb/2014 20:17

Consultazioni: terminati colloqui al Quirinale. Il Pd indica Renzi premier

Consultazioni: terminati colloqui al Quirinale. Il Pd indica Renzi premier

(ASCA) - Roma, 15 feb 2014 - Ultimo round di colloqui al Quirinale nell'ambito delle consultazioni del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per la formazione del nuovo governo. Nel pomeriggio a recarsi dal Capo dello Stato sono state le delegazioni di Nuovo Centrodestra, Scelta Civica, Popolari per l'Italia, Sel, Forza Italia (con Silvio Berlusconi) ed il Pd. ''Abbiamo detto al Presidente della Repubblica che siamo animati da buona volonta' ma che l'esito e' incerto. Non siamo in grado di assicurare il lieto fine perche' vogliamo vederci chiaro su una coalizione che non deve virare a sinistra e che deve avere programmi chiari'', ha affermato il leader di Nuovo Centrodestra, Angelino Alfano, al termine del colloquio con il Capo dello Stato, aggiungendo che ''non ci sono le condizioni per chiudere un programma di governo in 48 ore. A maggior ragione se si considera di fare cose grandi''. ''Ci siamo riservati di decidere in ordine al nuovo governo dopo che avremo conosciuto il profilo della composizione e il programma'', ha dichiarato il capogruppo alla Camera dei Popolari Per l'Italia, Lorenzo Dellai. ''Ci aspettiamo dal Presidente del Consiglio incaricato - ha affermato invece Stefania Giannini, segretario di Scelta Civica - un vero e proprio piano-shock per l'occupazione, per la riduzione della pressione fiscale, innanzitutto attraverso il taglio della spesa pubblica, e per il recupero di competitivita' del mondo produttivo e ci aspettiamo risposte e misure concrete per il contrasto al disagio e alla sofferenza sociale, ancora molto acuta nelle fasce piu' deboli''. Tutto questo con ''un metodo di lavoro che proporremo al presidente incaricato e alla maggioranza'' e che sara' ''lo stesso che avevamo proposto fin dall'inizio della legislatura, in coerenza con la linea politica del nostro partito e con la nostra attenzione prioritaria ai contenuti dell'azione di governo: la discussione e la definizione di un patto di coalizione che dia tempi certi e priorita' condivise per tutta la durata della legislatura''. Sinistra Ecologia e Liberta' ''non ha'' invece ''alcun interesse alla costruzione della compagine di governo'' e ''l'ipotesi di un nostro sostegno'' a un esecutivo guidato da Matteo Renzi ''e' pura fantapolitica, non e' mai esistita'', ha dichiarato il leader di Sel, Nichi Vendola. Mentre Forza Italia fara', ''come accaduto gia' in passato, una opposizione responsabile'' e ''manterra' gli accordi intervenuti (con il Pd di Matteo Renzi - ndr) su legge elettorale e le riforme istituzionali'', ha affermato il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi al termine del colloquio con il Capo dello Stato Giorgio Napolitano. Ultimo appuntamento di Napolitano quello con il Partito democratico: ''Abbiamo indicato come premier il segretario del nostro partito, Matteo Renzi, al Capo dello Stato'', ha dichiarato il capogruppo del Pd al Senato, Luigi Zanda, al termine dell'incontro con il Capo dello Stato. int/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech