sabato 03 dicembre | 17:01
pubblicato il 31/lug/2014 16:21

Consulta-Csm: Boldrini, poco edificante ritardo Camere su nuovi giudici

+++Probabile 11/9 nuova seduta comune+++.

(ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - Il ritardo del Parlamento in seduta comune nell'elezione di 2 giudici costituzionali e 8 membri del Csm (sei votazioni a vuoto per il Palazzo della Consulta e 3 per il Palazzo dei Marescialli) ''e' frustrante e poco edificante''. Lo rileva la presidente della Camera Laura Boldrini nel corso della riunione della conferenza dei capigruppo di Montecitorio auspicando, ''dopo la segnalazione in merito arrivata dal Presidente Napolitano'', che ''la prossima convocazione delle Camere porti ad un risultato''.

Boldrini annuncia che parlera' con il presidente del Senato Pietro Grasso per una nuova riunione il prossimo 11 settembre.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari