mercoledì 07 dicembre | 14:08
pubblicato il 30/set/2014 19:54

Consulta: Bruno (FI), no allo stallo, per me decide Berlusconi

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - ''Premesso che la votazione dei candidati alla Corte Costituzionale deve rappresentare uno dei momenti piu' alti dell'attivita' parlamentare, richiedendo la massima condivisione sul profilo dei nominativi che dovranno assurgere a tale prestigioso incarico istituzionale; e considerato che l'attuale situazione politica di stallo non appare consentire la necessaria convergenza per la predetta elezione, ritengo doveroso, al fine di agevolare il lavoro parlamentare, rimettere nelle mani del Presidente Silvio Berlusconi la mia candidatura''.

Lo dichiara il senatore di Forza Italia Donato Bruno. ''Per quanto attiene le notizie di stampa di questi giorni ribadisco che, a tutt'oggi, non ho ricevuto per la vicenda di Isernia, ne' per altre vicende, alcun avviso di garanzia.

Sono stato sei mesi fa sentito come ''persona informata dei fatti''. Sono comunque, e ovviamente, a disposizione dell'autorita' giudiziaria per fornire qualsiasi ulteriore chiarimento utile a definire la mia eventuale posizione'', conclude Bruno.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni