domenica 04 dicembre | 13:56
pubblicato il 03/dic/2013 12:00

Consiglio cardinali affronta riforma Curia, parte da Culto divino

Da oggi a giovedì la seconda riunione dei consiglieri del Papa

Consiglio cardinali affronta riforma Curia, parte da Culto divino

Città del Vaticano, 3 dic. (askanews) - Il Consiglio degli otto cardinali che Jorge Mario Bergoglio ha chiamato a consigliarlo nel governo della Chiesa universale e a studiare un progetto di revisione della curia romana, riunito per la seconda volta da oggi a giovedì in Vaticano, ha affrontato stamane il tema della riforma della Curia, a partire dal dicastero vaticano responsabile della liturgia. Al primo incontro, in ottobre, gli otto cardinali consiglieri hanno esaminato la riforma del sinodo, "e poi sono passati a occuparsi della Curia, segreteria di Stato e dicasteri - ha ricordato in un briefing il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi - e la riunione di stamattina ha continuato l'esame sui dicasteri della Curia romana", ed "hanno cominciato a confrontarsi sulla congregazione per il Cultro divino e la Disciplina dei sacramenti", guidato dal prefetto uscente, il cardinale spagnolo Antonio Canizares. "Non prevedo conclusioni di breve termine", ha detto Lombardi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari