domenica 04 dicembre | 05:38
pubblicato il 24/gen/2014 11:15

Conflitto interessi: Brunetta, nulla da sinistra, legge con Berlusconi

Conflitto interessi: Brunetta, nulla da sinistra, legge con Berlusconi

(ASCA) - Roma, 24 gen 2014 - ''Ieri a ''Otto e mezzo' il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha tirato fuori dal sottoscala un argomento indigesto per la sinistra italiana: il conflitto d'interessi. ''E' ora - ha detto il premier in pompa magna - di affrontare le regole per il conflitto d'interessi, gli italiani l'aspettano da tanto tempo e ora l'affronteremo'. Ma cosa hanno fatto i governi di sinistra, nei nove degli ultimi vent'anni, quando sono stati a Palazzo Chigi? Nulla. Ma non un nulla qualsiasi. Proprio nulla di nulla. Per la verita' storica, ricordiamo a noi stessi e ricordiamo al compagno Letta che sui conflitti di interesse, l'unica legge, tutt'ora in vigore, e' stata voluta e approvata dal governo Berlusconi''. Lo dichiara in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.

''E' la legge n. 215/2004, che prevede che i titolari di cariche di governo, nell'esercizio delle loro funzioni, si debbano dedicare esclusivamente alla cura degli interessi pubblici e astenere dal porre in essere atti e dal partecipare a deliberazioni collegiali in situazione di conflitto d'interessi. La legge individua, altresi', le cause di incompatibilita' fra la carica di governo e l'esercizio di particolari attivita' e professioni. Ha qualcosa da dire il premier Letta? Vuole precisare qualche passaggio della sua dichiarazione di ieri? Il presidente del Consiglio abbandoni la galassia sperduta nella quale si e' rifugiato e torni sulla terra, con anima e corpo, e magari anche con la testa.

Una constatazione finale: Renzi ha scavalcato Letta in riformismo, e questo e' un dato di fatto - conclude Brunetta -. Non sara' che Letta, magari anche per accreditarsi come leader di minoranza nel Pd, vuole scavalcare Renzi in antiberlusconismo e massimalismo?''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari