sabato 10 dicembre | 13:36
pubblicato il 09/giu/2016 14:25

Confcommercio, Renzi tra fischi e mugugni: difendo buona politica

Premier rivendica azione governo e 80 euro. "Ok no aumento Iva"

Confcommercio, Renzi tra fischi e mugugni: difendo buona politica

Roma, 9 giu. (askanews) - Parte qualche fischio quando si parla di 80 euro, c'è chi dalla platea urla chiedendo che i politici si taglino lo stipendio. La platea di Confcommercio non risparmia mugugni o aperte critiche al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che interviene all'assemblea generale e rintuzza una per una tutte le accuse. Attacchi che lo stesso premier racconta in un post su Facebook, ricordando però che ci sono state anche tante manifestazioni di affetto e che "gli abbracci finali anche da chi in partenza contestava mi hanno fatto piacere".

Prima di tutto, comunque, ci sono una premessa e una promessa. La prima fa eco alle parole del presidente dell'associazione dei commercianti, Carlo Sangalli: "Più coraggio e meno tasse sono d'accordo, ma in questa fase bisogna parlare un linguaggio di verità". Ovvero i nuovi posti fissi creati "grazie al Jobs act" hanno riguardato altri settori, mentre "i lavoratori autonomi e la piccola impresa sono ancora in condizioni di difficoltà".

Poi la promessa: "Prendo un impegno irrinunciabile per il 2017: non ritoccare l'Iva. Ma dico anche che l'ultimo aumento dell'Iva è del 1° ottobre del 2013". Finita la prima parte del suo intervento inizia il botta e risposta con la platea sugli 80 euro e sul taglio di costi della politica che offre a Renzi anche l'assist per rivendicare la riforma costituzionale "l'unica che taglia il numero dei parlamentari" e può quindi assicurare una macchina istituzionale meno costosa.

Sugli 80 euro arrivano i fischi. "Lo sapevo che a questa platea gli 80 euro non interessano - ribatte Renzi -, ma per chi guadagna 1.200 euro al mese sono una cena in più al ristorante, uno zaino nuovo... Sono un atto di giustizia sociale e lo rivendico". Poi c'è la questione dei costi della politica. Torna in campo il sindaco, il ragazzo di Rignano sull'Arno. "Io guadagno 5 mila euro netti al mese che sono tanti, ho fatto l'arbitro in Garfagnana se pensate che mi spaventi una discussione sugli stipendi..." risponde a chi protesta. Ma, attenzione, la politica non è tutta uguale: "Io credo nella politica, fischiatemi pure se avete il coraggio. Non ho paura, ma sappiate che chi dice che va i politici sono tutti uguali fa il vostro male e non il vostro bene. Io difendo la politica con la P maiuscola", attacca il premier.

Renzi rivendica tutta l'azione del governo e solo "il rancore ideologico", osserva, può impedire di gioire per i posti di lavoro che, spiega, citando l'Istat, "dal febbraio 2014 sono 455mila posti in più, più 390mila a tempo indeterminato. Aver cancellato l'articolo 18 non ha tolto diritti, non ha permesso di licenziare ma di assumere". Ora, dunque, l'Italia può ripartire ma solo "se restituiamo fiducia ai consumi e smettiamo di lagnarci" perché "oltre alla rabbia dobbiamo avere anche un messaggio di fiducia per riportare l'Italia là dove le spetta. Se remiamo nella stessa direzione l'Italia ce la farà" e "tra dieci o venti anni sarà tra i vincenti". Indispensabile per questo che la politica faccia la sua parte e "non sia una zavorra" come è stata in passato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina