martedì 24 gennaio | 02:53
pubblicato il 12/set/2014 15:45

Confcommercio, pessimo dato produzione industriale

Sistema non trova risorse per la crescita (ASCA) - Roma, 12 set 2014 - La conferma di prezzi cedenti ad agosto, seppure con una dinamica positiva al netto degli energetici, suggerisce massima allerta sull'evoluzione a breve della domanda interna per controllare possibili derive deflazionistiche: questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio ai dati diffusi oggi dall'Istat.

La riduzione degli occupati in luglio (-35mila unita') - prosegue la nota - si associa all'ennesima contrazione della produzione industriale (-1% congiunturale). Le continue oscillazioni degli indicatori dell'economia reale danno testimonianza di un sistema bloccato che non trova le risorse per ricominciare a crescere.

L'attuazione della delega fiscale, attraverso i relativi decreti da mettere subito in campo, puo' creare - conclude l'Ufficio Studi - le condizioni per un ritorno di fiducia tra le imprese e quindi per un incremento degli investimenti, una condizione indispensabile per tornare a crescere.

Red-did

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4