venerdì 24 febbraio | 09:13
pubblicato il 17/feb/2011 15:47

Concordato/ Domani nessun faccia a faccia Bertone-Berlusconi

Nessun incontro bilaterale, solo colloquio fra delegazioni

Concordato/ Domani nessun faccia a faccia Bertone-Berlusconi

Città del Vaticano, 17 feb. (askanews) - Nessun faccia a faccia tra il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il Segretario di Stato vaticano Tarcisio Bertone, domani pomeriggio, in occasione dell'annuale ricevimento per l'anniversaio dei Patti lateranensi all'ammbasciata italiana presso la Santa Sede. A quanto si apprende in ambienti vaticani, infatti, non è in agenda un incontro bilaterale tra Bertone e Berlusconi prima del consueto incontro tra le due delegazioni e del successivo colloquio allargato anche al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Sul tappeto dell'incontro tra il Governo italiano e i maggiorenti della Chiesa cattolica (guidati dal card. Bertone e dal presidente della Conferenza episcopale italiana, card. Angelo Bagnasco), vi sono i vari temi di interesse comune, a partire dal 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia che cade quest'anno, nonché le questioni relative a vita, famiglia, educazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech