mercoledì 22 febbraio | 14:40
pubblicato il 29/giu/2011 11:15

Comunitaria/ Camera riprende esame, Governo va sotto su stralcio

Proposti venti articoli, il primo bocciato a parità di voto

Comunitaria/ Camera riprende esame, Governo va sotto su stralcio

Roma, 29 giu. (askanews) - L'Aula della Camera ha ripreso l'esame della legge Comunitaria 2010 e i lavori si sono aperti con una sconfitta di Governo e maggioranza, a parità di voti fra favorevoli e contrari. Ad essere stata respinta è stata la prima richiesta di stralcio fatta da Governo e maggioranza su venti articoli della comunitaria, contenenti i punti più controversi nella stessa maggioranza. Fra questi non vi è la questione della responsabilità civile dei magistrati che per ora resta nella legge. Nelle successive richieste di stralcio, invece, la Camera ha approvato , per tre voti e cinque voti le richieste del Governo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%